Bormano

Vigneti situati nei comuni di Diano Castello (IM)

Annata
2020

Uvaggio
50% Syrah, 50% Granaccia

Vinificazione

I grappoli raccolti a mano vengono diraspati e pigiati. Il mosto viene fatto fermentare a contatto con le bucce, la macerazione dura diversi giorni, durante i quali vengono utilizzati rimontaggi e follature manuali.

Maturazione

Circa 6 mesi in acciaio.

Durata

5 anni.

Aspetto visivo

Rosso granato intenso.

Aspetto olfattivo

Intensi profumi frutti neri, prugna e mora con note speziate di pepe.

Aspetto gustativo

Bilanciato, fresco e rotondo, con sentori fruttati intensi e leggermente speziati.

Abbinamenti

Piatti a base di carne rossa e formaggi intensi.

L'etichetta storica

Il nome Bormano trova la sua spiegazione nel toponimo Lucus Bormani che riecheggia sul territorio ligure nell’epoca pre-romanica. Lusus significa radura sacra e Borman era la divinità celtica dei boschi e delle acque calde sorgive.

Grazie per esserti iscritto!

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantire il corretto funzionamento del sito, analizzare il nostro traffico e, ove previsto, fornire i servizi dei social media. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso in accordo con la nostra cookie policy. Maggiori informazioni

Vuoi conoscere in anteprima l'uscita dei nostri prodotti?

Iscriviti alla newsletter

e riceverai un omaggio con il Tuo primo ordine.